Il sistema LC/MS/MS a triplo quadrupolo rappresenta il sistema con le prestazioni più elevate disponibile sul mercato. In particolare per le applicazioni che richiedono estrema sensibilità, riproducibilità, elevate prestazioni ed affidabilità per fornire dati analitici sempre più precisi.

Ancora investimenti nella qualità con il sistema LC/MS/MS a triplo quadrupolo.

L’attenzione nei confronti della qualità del cibo che arriva sulle nostre tavole è ogni giorno sempre maggiore e la richiesta di controllo di contaminati e residui di pesticidi negli alimenti ne è una parte determinante.

Dato il numero sempre più alto di composti da ricercare e le basse concentrazioni con cui possono essere presenti negli alimenti, diventa sempre più necessaria una strumentazione che consenta contemporaneamente l’identificazione precisa e certa di un composto e la sua quantificazione anche in quantità residuale. Una ulteriore difficoltà è data dal fatto che tali contaminanti devono essere ricercati all’interno di matrici complesse e variegate quali sono gli alimenti.

A questo scopo la cromatografia liquida (LC) consente di separare i componenti di una matrice anche complessa, ma accoppiata ad uno spettrometro di massa (LC/MS) garantisce di individuare tale composto in modo certo ed affidabile. La LC/MS/MS dotata di triplo quadripolo è in grado di offrire un ulteriore vantaggio perché è in grado di aumentare la sensibilità dell’analisi e di poter quindi determinare quantità sempre più basse di contaminanti portando i limiti di rilevazione e quantificazione a livello di alcune parti per trilione (ppt).

La nostra strumentazione è composta dai seguenti moduli:

L’autocampionatore è ottimizzato per le massime prestazioni cromatografiche. Il braccio robotizzato sposta i vials dei campioni dalla posizione di carico all’area di lavoro centrale dove l’ago robotizzato si occupa di prelevare le quantità di campione da iniettare riducendo al minimo possibilità di errore, variabilità e tempi morti tra un’iniezione e la successiva. La capacità di lavaggio multiplo dell’ago minimizza il rischio di contaminazioni tra un campione e l’altro.

La pompa ad alta velocità utilizza la miscelazione ad alta pressione fino a 5mL/min a 1300 bar e consente di utilizzare colonne cromatografiche sempre più fini e performanti.

Il termostato multi-colonna (MCT) fornisce un controllo preciso della temperatura su un ampio intervallo di temperatura per avere analisi sempre riproducibili.

Il detector costituito dall’analizzatore MS/MS, che consente al sistema di garantire precisione ed affidabilità nell’identificazione e nella quantificazione dei composti ricercati. Il sistema a triplo quadrupolo consente di isolare i soli composti di interesse e scartare tutto ciò che non interessa, massimizzando il rapporto segnale/rumore.